(1) - TRATTAMENTO MASSAGGIO TANTRICO RITUALE

Evento esperienziale di Mantra

 

L'ONDA TANTRICA DEI MANTRA 

EVENTO ESPERIENZIALE DI MANTRA – 19 FEBBRAIO 2012 – RHO (MILANO)

Nel Tantra la percezione del nostro corpo e' fondamentale in quanto viene considerato il Sacro tempio del nostro Spirito.

Contrariamente a molte discipline orientali o anche occidentali dove il corpo viene ritenuto un nemico da combattere e da contrastare , il Tantra parte dalla espansione della sensorialita' e dall'ascolto corporeo come veicolo per accedere a una profonda consapevolezza di se' stessi.  «Tutto quello che è qui è altrove, tutto quello che non è qui non è da nessuna parte» afferma il Vishvasara Tantra. Il corpo umano, vero e proprio microcosmo, diviene dunque mezzo privilegiato per giungere alla comprensione suprema; armonizzando il principio maschile e femminile il Tantra consente di trascendere la dualità, giungendo così all'unità.

Le tecniche che possono essere utilizzate comprendono diverse pratiche che tendono tutte ad aumentare la consapevolezza di se’ utilizzate dagli antichi mistici:

yoga:  per la purificazione del corpo attraverso le posture yogiche
prânâyâma:  per controllare la circolazione delle energie attraverso il respiro
meditazione:  per sintonizzarsi con la coscienza divina
mantra:  per esprimersi attraverso i canti rituali recitati con la musica
mudra:  gesto simbolico che viene usato per ottenere benefici sul piano fisico, energetico e/o spirituale.
yantra:  rappresentazioni geometriche e diagrammi simbolici, utilizzati come supporto nella concentrazione

Le tecniche possono avere effetti profondi, e sono da intendersi come preliminari ed hanno lo scopo di preparare il discepolo a pratiche più avanzate.

Esploreremo insieme l'evento esperienziale di MANTRA 

Si potrebbe interpretare , ricollegabile al tantrismo,  che la parola deriverebbe da a due termini ossia "manana" (sempre riferito al mentale) e "trana" (liberazione) quindi liberazione dalla mente. In Tantra indica la mente troppo presente e invasiva come uno dei nemici da guardarsi per l’evoluzione personale.  Il Mantra è per la cultura indiana è dunque uno strumento verbale a cui si attribuiscono straordinari poteri. 

Il Mantra o Mantram (come viene chiamato in alcune regioni dell’India) è una potente e breve formula sonora che ha la capacità di trasformare la coscienza. Quando pratichiamo il Mantra stiamo richiamando il più grande potere che siamo in grado di concepire: possiamo chiamarlo Realtà Ultima o Sè Interiore, qualunque nome gli attribuiamo, con il Mantra stiamo richiamando la parte migliore che c’è in noi.  Il Mantra ha anche una funzione calmante a livello mentale ed è uno dei modi più semplici per manifestare la presenza della coscienza. Alcuni studi scientifici moderni parlano della possibilita’ di modificare il DNA attraverso il suono in assonanza a quello che affermavano i mistici antichi. Moto uguale vibrazione, vibrazione uguale suono. Se nel nostro universo, dunque, tutto si muove, ne consegue che tutto vibra.  E se tutto vibra, l'universo ha un suo suono che consegue dalla somma dei suoni dei corpi celesti. La fisica, perciò, concorda con le interpretazioni filosofiche religiose che affermano il suono come principio primo.

Nel profondo di noi stessi abbiamo immense risorse che possiamo utilizzare per avere il coscienza della nostra mente. Molte persone, specialmente quelle molto istruite, pensano che un controllo impedirebbe il libero scorrere dei pensieri eppure a nessuno viene in mente di mettere in discussione la necessità del controllo e della disciplina quando ci si deve impadronire di abilità di tipo fisico. Bisogna saper superare le barriere tra conscio ed inconscio attraverso un processo che i grandi mistici chiamano calmare o fermare la mente, cioè porre ogni processo mentale sotto il nostro completo controllo anche a livelli mentali più profondi. Più la mente diventa calma e stabile, più riusciamo a realizzare nella vita quotidiana, il nostro vero diritto alla sicurezza, alla gioia e ad acquistare quell’instancabile energia nell’operare per il benessere del prossimo.

Andremo a sperimentare in gruppo  in forma esperienziale , guidati da Nitya e Ninad (esperti in questa via da anni) i mantra, in una splendida sala polivalente in legno, accompagnati da musica dal vivo, ricordando che non e' necessario saper cantare, apprezzando anche i lati piacevoli della pratica che durera' circa 3 ore.

Le iscrizioni sono aperte a tutti.

PROGRAMMA

16.00 iscrizioni

16.30 inizio pratica

18.30 fine pratica con musica dal vivo

pausa

19.00 rituali esperienziali finali

20.00 fine pratica

Dopo l'evento ci si potra' anche fermare a cena per chi lo vorra per sugellare la fine della serata.

19 FEBBRAIO 2012  –  ORE 16.00 – MILANO- RHO

PER INFORMAZIONI O ISCRIZIONI SCRIVERE A:

[email protected]

Vuoi sapere di piu' sulla location che ospitera' l'evento ?

 

 

http://www.mantrasinging.it/