Il Tantra si occupa anche del quotidiano.

Ciclicamente emerge qualcuno che, a volte in maniera anche un po’ arrogante, non conoscendo i precetti tantrici, ti indica perentoriamente che la via Tantrica  si dovrebbe assolutamente occupare di questo tema e basta. Giu ‘ la testa nella sabbia senza osservare il nostro intorno.

Tale indicazione per il Tantra Rosso e’ FUORI LUOGO.

Tantra non e’ mai stato scollegato dalla realta’ quotidiana.

Anche perche’ la quotidianita’ che ci coinvolge diventa strumento di osservazione del se’. Troppo facile fare l’asceta isolato dal mondo nella grotta, A quali sollecitazioni sei sottoposto? Nulla.

Diceva Abhinavagupta Maestro Tantrico XI sec.:

“…..la coscienza assoluta si manifesta in ogni circostanza della vita quotidiana perché è piena e perfetta ovunque. La coscienza è chiamata la causa di tutte le cose, perché sorge dappertutto come ogni ente manifesto….”

E ancora :

“…La parte di conoscenza che si trova in ogni piacere della vita quotidiana è presa di coscienza del proprio sé….”

E’ interessante notare che gli antichi maestri tantrici operavano nel contesto della quotidianita’ . Tessevano tappeti, erano vasai, formavano con i giunchi frecce da vendere per gli archi.

I Maestri tantrici antichi si sono sempre interessati nel contesto mondano oltre che del contesto spirituale, perche’ il Tantra ci insegna il posizionamento tra IMMANENZA e TRASCENDENZA.

Per cui nel “Tantra della Mano Sinistra” quello che seguiamo, occuparsi della vita, anche di tutti i giorni, e’ congruo all’interno della Via.

Non occuparsi quindi dell’impatto che la realta’ quotidiana ha sulle nostre vite e sul nostro percepire sarebbe amputare una parte della Via Tantrica. Tagliare l’aspetto Immanente terreno per lasciare solo l’aspetto “spirituale”, ma cosi’ facendo dividiamo e amputiamo la essenza umana in DUE. Sconnettere quindi la linea energetica che sorge tra CIELO E TERRA.

Tu hai un corpo incarnato di cui non puoi fare a meno fintanto che esisti sul pianeta terra. E il corpo incarnato subisce le sollecitazione dello stato immanente terrestre. Sia ammala, si arrabbia, viene licenziato…ecc.

Per esempio Lallaswari, una delle piu’ famose maestre tantriche nel 1400, per anni si e’ occupata di politica (orrore?) mantenendo le fazioni kashmire, musulmane, sufi e induiste in pace per decenni in Kashmir facendo da mediatrice tra le loro istanze. Non si e’ ritirata in una grotta isolandosi dal contesto ne’ ha creduto negativo occuparsi del quotidiano e della politica.

I tantrici sono sempre stati molto informati e immersi nel contesto terreno.

Inoltre la traduzione della parola sanscrita TAN-TRA significa Mezzo per la Liberazione. E in questo momento la nostra Liberta’ personale e’ fortemente insidiata come ognuno puo’ osservare da se’.

Il tema del COVID19 per esempio che sta devastando inutilmente la vita di tutti noi, e’ centrato e tutt’altro che fuori luogo, perche’ da lì possiamo osservare come si muovono le emozioni fuori di noi e dentro di noi . I maestri tantrici ci ricordano :

“…Cio’ che appare fuori appare cosi’ solo perche’ esiste dentro…” – Vishvasára Tantra

I maestri tantrici ci insegnano che la via tantrica e’ liberta’ sul pianeta terra come MACROCOSMO che come liberta’ interiore nel MICROCOSMO.

Quindi assieme a articolo riguardanti piu’ specificatamente il tantra, troveremo SEMPRE nel nostro gruppo, anche articoli connessi alla nostra realta’ oggettiva nel QUI E ORA quotidiano come da anni nella gestione della nostra community, a seconda di quali istanze siamo investiti nel quotidiano.

Ci siamo occupati in passato, secondo l’approccio tantrico, di gender, degli omosessuali, dell’incendio di Notre Dame, di Trump, di Greta, del CERN, di fisica quantistica,del femminismo ecc. e continueremo a occuparci anche della realta’ del quotidiano. Il tantra non pone limiti alla capacita’ di analisi.

Chi non e’ d’accordo sulla nostra impostazione dialettica puo’ andare a visitare altri gruppi piu’ il linea con il proprio sentire.

Meglio comunque approfondire la storia del Tantra e del suo profondo significato per non cadere in allusioni gratuite fuori luogo.

Gli autori di questa pagina sono José & Resya Satchitshanti.

Vuoi rimanere in contatto?

Abbiamo il piacere di informarti quando e dove organizziamo eventi, corsi e serate, in tutta Italia o all'estero.

Sei: